Testata_gdt
SNCF_TGV_4503_Milano_Certosa - Foto Manuel Paa
Orario ferroviario 2014, novità e conferme nei collegamenti tra Italia ed Europa
15 Dicembre 2013 Ferrovie
Print Friendly, PDF & Email

Con l’entrata in vigore del nuovo orario ferroviario 2014, anche per i collegamenti transfrontalieri tra l’Italia e i paesi confinanti, Francia, Svizzera, Austria/Germania e Slovenia, sono previste novità e conferme nell’offerta.

TGV a Milano Certosa - Foto Manuel Paa

TGV a Milano Certosa
Foto Manuel Paa

Novità e conferme nei collegamenti con la Francia.
Sono confermati i servizi TGV gestiti da Sncf tra Parigi, Lione, Torino e Milano. Tre coppie di treni al giorno collegano in poco più di sette ore il capoluogo lombardo con la capitale francese.
Novità invece per i servizi notturni tra l’Italia e Parigi. Dal 15 dicembre 2013 cessa il collegamento diretto notturno offerto da Thello tra Roma e Parigi con la limitazione dello stesso a Milano e la deviazione su Venezia. La stazione lombarda si trasformerà in hub dove i servizi in arrivo o partenza per la Francia troveranno il cambio con le Frecce di Trenitalia per Bologna, Torino, Firenze, Roma, Napoli e Salerno.

ETR470 SBB a Milano - Foto Manuel Paa

ETR470 SBB a Milano
Foto Manuel Paa

Relativamente ai collegamenti con la Svizzera nessuna novità di rilievo. Confermata l’offerta di Sbb e Trenitalia per Ginevra, Berna e Zurigo in attesa, a metà 2014, dei primi intervento di potenziamento dell’offerta (v. articolo)

Interessanti novità per i viaggi tra l’Italia e l’Austria.
Un nuovo treno diretto giornaliero ÖBB EuroCity tra Venezia e Vienna. Partenza da Venezia Santa Lucia alle ore 15:59 con arrivo a Wien Meidling alle ore 23:27. Da Wien Meidling partenza alle ore 6:30 con arrivo a Venezia Santa Lucia alle ore 14:05. Sarà quindi rafforzata l’offerta ferroviaria tra la laguna e la capitale austriaca. Il nuovo Eurocity infatti si aggiunge all’attuale offerta ÖBB Intercitybus tra Venezia, Udine, Villach e Klagenfurt.

EuroCity OBB - Foto Manuel Paa

EuroCity OBB
Foto Manuel Paa

Confermata l’offerta Micotra tra Udine e Villach con alcuni aggiustamenti di orario.
Invariata l’offerta dei treni notturni ÖBB EuroNight da Venezia/Udine per Linz/St. Pölten/Wien West, da Roma/Firenze per Wien Meidling e da Milano/Brescia/Verona per Wien Meidling via Villach da 29 Euro e l’EuroNight stagionale Livorno/Pisa/Firenze per Wien Meidling via Villach.
Unica nota negativa è la soppressione dei Korridorzug che collegavano Innsbruck con Lienz attraverso il Brennero e la linea della Val Pusteria (Fortezza-San Candido). Con il nuovo orario sono stati soppressi per motivi burocratici.

Confermata invece l’offerta DB/ÖBB verso la Germania con l’Euronight Roma-Monaco e con gli Eurocity Venezia/Bologna/Verona-Brennero-Monaco.

Novità invece per i collegamenti con la Slovenia, che seppur parzialmente, riprendono con il cambio d’orario. Da domenica 15 dicembre 2013 entrerà in funzione infatti, per volontà delle SZ, le ferrovie slovene, un nuovo collegamento fra Villa Opicina e Lubiana che colma un vuoto lasciato ormai da anni da Trenitalia. L’orario prevede due partenze quotidiane da Villa Opicina, alle 10.29 e 17.24, con arrivo a Lubiana rispettivamente alle 12.41 e alle 19.29, e due da Lubiana, alle 8.10 e 14.33, con arrivo a Villa Opicina alle 10.15 e alle 16.37. In entrambe le direzioni sono previste brevi soste a Sesana e a Divaccia. A Villa Opicina i treni, non essendo abilitati a proseguire sulla rete RFI, troveranno coincidenza con i bus della Trieste Trasporti per il centro città.

Comments are closed
IlPendolare Magazine - La Gazzetta dei Trasporti Registrazione Tribunale di Roma n. 461/2007 Una realizzazione Officina Mediatica di Giovanni Giglio - P.Iva 12971161000 // Hosted by Aruba
****