Testata_gdt
MetroTram della linea 2 di Cagliari in sosta nel nuovo capolinea di Settimo San Pietro - Foto Regione Sardegna
A Cagliari il primo tram-treno d’Italia, inaugurata la linea 2 Gottardo-Settimo del sistema MetroCagliari
14 Aprile 2015 Highlights
Print Friendly, PDF & Email
MetroTram della linea 2 di Cagliari in sosta nel nuovo capolinea di Settimo San Pietro - Foto Regione Sardegna

MetroTram della linea 2 di Cagliari in sosta nel nuovo capolinea di Settimo San Pietro
Foto Regione Sardegna

In servizio regolare dal 13 aprile la nuova tratta della metropolitana leggera di Cagliari “Settimo San Pietro – San Gottardo”, la prima esperienza italiana di tram-treno, dove vetture tram e convogli ferroviari percorrono la stessa infrastruttura ferroviaria. Dopo l’inaugurazione della sezione per Policlinico (v. articolo) nel capoluogo sardo si da il via ai collegamenti della rete metropolitana su ferro oltre il primo anello della città rappresentato dalla strada statale 554.
La tratta, lunga 4,250km è percorsa in circa sei minuti con una frequenza media del servizio di circa 20 minuti ed integrata con i servizi ferroviari a trazione termica per Mandas. Dalla stazione di Settimo sarà ora possibile raggiungere il centro di Cagliari in meno di mezz’ora, con tempi ed orari certi. Saranno attivati da Arst servizi navetta con Maracalagonis e Sinnai ed è stato realizzato anche un ampio parcheggio di scambio.
I biglietti per la nuova tratta avranno lo stesso costo di quelli utilizzati per MetroCagliari, in attesa di un riordino complessivo dell’intero sistema tariffario suburbano. Tre le stazioni: oltre quelle di partenza e di arrivo si aggiungerà appunto quella di Selargius in costruzione.

La mappa di MetroCagliari con la nuova linea tram-treno tra San Gottardo e Settimo San Pietro da Wikipedia “Cagliari mappa metro” di Roberto Mura – licenza CC BY-SA 4.0 tramite Wikimedia Commons

La mappa di MetroCagliari con la nuova linea tram-treno tra San Gottardo e Settimo San Pietro
da Wikipedia “Cagliari mappa metro” di Roberto Mura – licenza CC BY-SA 4.0 tramite Wikimedia Commons

La linea MetroCagliari è costata circa tre milioni di euro, utilizzati per l’elettrificazione del percorso, i nuovi sistemi di segnalamento, l’adeguamento alle norme di sicurezza e la nuova stazione di Selargius in corso di realizzazione. Il progetto ha richiesto una complessa organizzazione aziendale. Per esempio è stato necessario armonizzare i regolamenti dei due diversi sistemi di mobilità: il tram segue il codice della strada mentre i treni hanno modalità di funzionamento specifiche per ciascuna linea.

Comments are closed
IlPendolare Magazine - La Gazzetta dei Trasporti Registrazione Tribunale di Roma n. 461/2007 Una realizzazione Officina Mediatica di Giovanni Giglio - P.Iva 12971161000 // Hosted by Aruba
****