Testata_gdt
La nuova centrale di controllo unica RFI di Milano Greco Pirelli - Foto Manuel Paa
Rfi potenzia la rete ferroviaria lombarda in vista di Expo 2015
17 Aprile 2015 Ferrovie
Print Friendly, PDF & Email
La nuova centrale di controllo unica RFI di Milano Greco Pirelli - Foto Manuel Paa

La nuova centrale di controllo unica RFI di Milano Greco Pirelli
Foto Manuel Paa

Incrementare l’efficienza e la capacità di trasporto delle linee ferroviarie, una torre di controllo unica per gestire e monitorare il traffico ferroviario in Lombardia e sull’asse orizzontale Torino – Padova, migliorare l’accessibilità, il decoro e i sistemi informativi nelle stazioni in occasione di Expo Milano 2015. (videoservizio a questo link)
Il Gruppo FS Italiane, con RFI – Rete Ferroviaria Italiana, ha avviato un intenso programma di investimenti, in vista dell’Esposizione Universale, per il potenziamento tecnologico e infrastrutturale della rete ferroviaria lombarda illustrato nel Posto centrale di Milano Greco Pirelli a Roberto Maroni, Presidente Regione Lombardia, da Michele Mario Elia, Amministratore Delegato di FS Italiane, e da Maurizio Gentile, Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana.
Il filo conduttore degli interventi che RFI ha in corso di ultimazione è la visione di sistema: da un lato diversificare i flussi di traffico, con linee ferroviarie dedicate, dall’altro “sbottigliare” le linee di accesso al nodo di Milano, a tutto vantaggio del trasporto locale.
La capacità di traffico, le caratteristiche prestazionali e l’affidabilità della rete sono invece state incrementate e migliorate con l’installazione di sistemi di ultima generazione per la gestione e il controllo del traffico ferroviario. Migliorati anche i processi di manutenzione dell’infrastruttura e i sistemi (audio e video) per le informazioni e comunicazioni ai viaggiatori.
Per Expo Milano 2015 Rete Ferroviaria Italiana ha potenziato nel nodo di Milano l’infrastruttura ferroviaria e rinnovato con tecnologie di ultima generazione i sistemi di gestione e controllo e di distanziamento dei treni. Ciò consentirà di incrementare la capacità di traffico, le caratteristiche prestazionali e l’affidabilità della rete in funzione dell’offerta di traffico programmata.
Offerta che in particolare prevede:
– incremento della frequenza dei treni, da 10 a 12 treni/ora per senso di marcia, nel Passante ferroviario di Milano, del nuovo servizio suburbano S14 Milano Rogoredo – Rho Fiera Expo Milano 2015;
– prolungamento fino a Rho Fiera Expo Milano 2015 del collegamento S11 Chiasso – Milano Porta Garibaldi;
– completamento del cadenzamento ogni 30 minuti dei treni da Milano Centrale e Milano Porta Garibaldi per l’aeroporto internazionale Milano Malpensa.
Cuore del sistema la torre di controllo unica di Milano Greco Pirelli per gestire e monitorare il traffico ferroviario in Lombardia e sull’asse orizzontale Torino – Padova, attualmente fino a Sommacampagna.
E’ qui che 170 operatori (a regime saranno 200) di Rete Ferroviaria Italiana – 24 ore su 24 in tre turni di lavoro – gestiscono e controllano con tecnologie d’eccellenza il traffico ferroviario, l’informazione ai passeggeri in sicurezza e la diagnostica dell’infrastruttura
L’investimento complessivo per il fabbricato del Posto Centrale di Milano Greco è stato di 30 milioni di euro ed è parte integrante del progetto complessivo di potenziamento tecnologico delle linee Torino – Padova e Milano – Chiasso, il cui investimento complessivo è pari a 760 milioni di euro, mentre gli investimenti per il potenziamento infrastrutturale per le stazioni ed il nodo di Milano in occasione dell’EXPO è di 90 milioni di euro.

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni e l'Ad delle Ferrovie dello Stato Italiane Michele Elia nella nuova centrale di controllo RFI di Milano Greco Pirelli - Foto Manuel Paa

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni e l’Ad delle Ferrovie dello Stato Italiane Michele Elia nella nuova centrale di controllo RFI di Milano Greco Pirelli
Foto Manuel Paa

Comments are closed
IlPendolare Magazine - La Gazzetta dei Trasporti Registrazione Tribunale di Roma n. 461/2007 Una realizzazione Officina Mediatica di Giovanni Giglio - P.Iva 12971161000 // Hosted by Aruba
****