Testata_gdt
Flirt Etr350 di Tper in sosta a Bologna - Foto Giovanni Giglio
Nuovi treni Flirt ETR350 in servizio sulla ferrovia Porrettana
31 Marzo 2016 Emilia Romagna
Print Friendly, PDF & Email
Flirt Etr350 di Tper in sosta a Bologna - Foto Giovanni Giglio

Flirt Etr350 di Tper in sosta a Bologna
Foto Giovanni Giglio

Cominceranno a circolare da lunedì 11 aprile sui binari della linea Porrettana due elettrotreni Flirt Stadler ETR350, che garantiranno 20 collegamenti giornalieri di cui 12 fra Bologna e Porretta e 8 fra Bologna e Marzabotto. Le corse dei nuovi convogli sono tra quelle più utilizzate dai pendolari, e sono state individuate dalla Regione Emilia-Romagna (committente del servizio) che le ha selezionate fra quelle proposte da Trenitalia (gestore del servizio). Vanno a integrare altri servizi che già oggi sono effettuati su quella linea da Tper, sempre con i treni ETR350.
Nello specifico, dall’11 aprile già i pendolari troveranno gli ETR350, in aggiunta alle corse già esercitate con questa tipologia di treno, anche sui regionali 6338 e 6342, in partenza da Porretta alle 5.50 e alle 8.22, e sui regionali 11437 e 11645 di ritorno da Bologna alle 18.04 e 18.34.
I nuovi convogli in servizio dall’11 aprile “sono un segno concreto del piano da 150 milioni di euro messo a punto dalla Regione per anticipare il rinnovo dell’intero parco treni dell’Emilia-Romagna – sottolinea l’assessore alle Infrastrutture e trasporti Raffaele Donini – previsto a partire dal 2018 grazie alla ‘gara del ferro’ e che porterà complessivamente sui binari 96 nuovi convogli, con un investimento complessivo di 750 milioni”.
I nuovi Stadler hanno 5 casse, con 265 posti a sedere e 350 in piedi. Sono provvisti di 8 ampie porte per favorire l’entrata e l’uscita dei passeggeri, 2 postazioni per carrozzine per passeggeri con disabilità motoria; 2 toilette, di cui una con ausili per persone con disabilità. Sono dotati di ganci portabici in grado di ospitare in sicurezza 18 biciclette, climatizzazione integrale e pianale ribassato sul 90% di tutta la superficie calpestabile.
I treni oggi in servizio sulla linea Porrettana, prevalentemente ALe582, che dall’11 aprile verranno sostituiti dagli Stadler andranno invece a rimpiazzare alcuni convogli più datati in circolazione sulla linea regionale gestita da Tper Modena-Sassuolo.

Comments are closed
IlPendolare Magazine - La Gazzetta dei Trasporti Registrazione Tribunale di Roma n. 461/2007 Una realizzazione Officina Mediatica di Giovanni Giglio - P.Iva 12971161000 // Hosted by Aruba
****