Testata_gdt
La Tim Cup esposta nel FrecciaClub di Roma Termini - Foto Ferrovie dello Stato Italiane
La Tim Cup viaggia in Frecciarossa 1000
2 Maggio 2016 Ferrovie
Print Friendly, PDF & Email
La Tim Cup esposta nel FrecciaClub di Roma Termini - Foto Ferrovie dello Stato Italiane

La Tim Cup esposta nel FrecciaClub di Roma Termini
Foto Ferrovie dello Stato Italiane

Il Presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta, ha consegnato oggi a Milano il trofeo della TIM Cup a Fabio Cannavaro e Gennaro Gattuso.
I due campioni del mondo, entrambi vincitori della TIM Cup, che durante la loro carriera hanno indossato anche le maglie delle squadre finaliste di quest’anno, Milan e Juventus, si sono diretti poi dalla sede della Lega Serie A alla stazione Centrale di Milano. Insieme al giornalista Pierluigi Pardo, le due leggende hanno proseguito il viaggio alla volta di Roma, a bordo del nuovo treno Frecciarossa 1000, per accompagnare il trofeo nella Capitale, dove si disputerà la Finale della TIM Cup 2016, sabato 21 maggio con inizio alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico.
Maurizio Beretta, Presidente Lega Serie A: “Oggi parte il viaggio finale della TIM Cup. Voglio ringraziare Fabio Cannavaro, Gennaro Gattuso e le due società finaliste, Milan e Juventus, per l’entusiasmo con cui hanno aderito a questa iniziativa. La TIM Cup fa ormai parte del patrimonio consolidato del nostro calcio, la nuova formula ha rivitalizzato questa competizione dal punto di vista dell’attenzione e degli ascolti televisivi. Siamo grati a Cannavaro e Gattuso per la passione per il calcio e la lealtà sportiva che hanno sempre trasmesso, contribuendo ad esaltare il nostro campionato. Ringrazio le Ferrovie, in particolare il brand Frecciarossa che ci accompagna in questo viaggio ed è di supporto a molte squadre nel corso della stagione”.
Fabio Cannavaro: “Ho vinto la Coppa due volte con la maglia del Parma, entrambi i successi sono stati molto gratificanti. Ora il trofeo della TIM Cup è ancora più bello di quando l’ho sollevato io. In Finale si affronteranno due squadre fortissime, le migliori di questi ultimi anni. In generale il calcio giocato non mi manca, io e Rino abbiamo vinto molti titoli durante la nostra carriera, ora abbiamo intrapreso un nuovo percorso professionale”.
Gennaro Gattuso: “Sono molto orgoglioso di aver vinto questa Coppa nel 2003. Quando indossavo la maglia del Milan mi sentivo capitano, tifoso e presidente. Per me è stato un sogno durato 14 anni e questa maglia me la sono sempre sentita addosso. Il calcio è sempre stato la mia vita e ho avuto la fortuna di trasformare quella che era la mia più grande passione in un lavoro”.
Nel corso di una chiacchierata esclusiva, che sarà realizzata nella carrozza executive durante il viaggio, Cannavaro e Gattuso ripercorreranno i momenti salienti della loro vita calcistica, rievocando tutti i successi più importanti, dalla TIM Cup agli Scudetti, dalla Supercoppa TIM alle vittorie europee, fino al coronamento delle loro prestigiose carriere con il Mondiale del 2006.
Le parole dei due protagonisti, intervistati da Pierluigi Pardo, saranno raccolte in un video, disponibile a puntate nei prossimi giorni sui canali social ufficiali della Serie A TIM (Facebook, Twitter, Instagram, Youtube e Google+), che potrà essere commentato attraverso l’hashtag dedicato #FinaleTIMCup.
Fabio Cannavaro e Gennaro Gattuso, sono arrivati a Roma in sole 2 ore e 55 minuti, ed hanno consegnato la Coppa presso la sala dell’esclusivo FrecciaClub di Termini, dove rimarrà esposta per una settimana.

Comments are closed
IlPendolare Magazine - La Gazzetta dei Trasporti Registrazione Tribunale di Roma n. 461/2007 Una realizzazione Officina Mediatica di Giovanni Giglio - P.Iva 12971161000 // Hosted by Aruba
****