Testata_gdt
Modena Piazza Manzoni, linea FER Modena-Sassuolo - Foto Giovanni Giglio
In arrivo due ALe582 sulla linea FER Modena-Sassuolo
23 Giugno 2016 Emilia Romagna
Print Friendly, PDF & Email
Modena Piazza Manzoni, linea FER Modena-Sassuolo - Foto Giovanni Giglio

Modena Piazza Manzoni, linea FER Modena-Sassuolo
Foto Giovanni Giglio

Due elettrotreni ALe 582, più efficienti e in grado di trasportare un maggior numero di passeggeri, prossimamente in servizio lungo la linea FER Modena-Sassuolo. Il primo entro il mese di luglio, il secondo a settembre. Più una serie di interventi di manutenzione straordinaria e di potenziamento degli impianti dell’infrastruttura, per un investimento pluriennale della Regione che supera i 6 milioni di euro circa (di cui 3,7 già assegnati per il 2016).
Il punto sulla linea ferroviaria Modena-Sassuolo è stato fattodall’assessore alle Infrastrutture e Trasporti, Raffaele Donini, durante l’incontro con il presidente della Provincia di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, i sindaci di Sassuolo, Claudio Pistoni, e di Formigine, Maria Costi.
“Siamo consapevoli del fatto che la Modena-Sassuolo sia una delle tratte ferroviarie regionali più problematiche – ha commentato Donini – A maggior ragione noi non ci tiriamo certo indietro, anzi, ribadiamo l’impegno e la volontà di migliorare la situazione, soprattutto per i pendolari, che giustamente ci chiedono un servizio più efficiente. I treni che entreranno prossimamente in servizio ci consentiranno di archiviare i ‘Gigetto’, mentre l’investimento complessivo significherà una serie di interventi sulla linea, a garanzia anche di una maggiore velocità”.
I due ALe, per cui è in corso l’iter autorizzativo per la messa in esercizio sulla linea, si aggiungeranno all’elettrotreno AL126 Firema già a disposizione.
Intanto Fer, in qualità di gestore della linea, sta rinnovando gli impianti di segnalamento delle stazioni di Sassuolo e Formigine. Successivamente, saranno rifatti i marciapiedi (progetti già realizzati, a breve le gare d’appalto); verranno modernizzati gli impianti relativi ad alcuni passaggi a livello lungo la linea e sarà sostituito il sistema di informazione al pubblico in tutte le stazioni. Partiranno, infine, tutta una serie di interventi, come la rettificazione di alcune curve e il riposizionando dei segnali per i treni, in modo da consentire la velocizzazione su alcune tratte.

Comments are closed
IlPendolare Magazine - La Gazzetta dei Trasporti Registrazione Tribunale di Roma n. 461/2007 Una realizzazione Officina Mediatica di Giovanni Giglio - P.Iva 12971161000 // Hosted by Aruba
****