Testata_gdt
Firmato protocollo per potenziare la Ravenna-Rimini
3 Agosto 2020 Emilia Romagna
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato firmato a Bologna, dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, dalla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, e dall’Amministratore delegato e Direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana, Maurizio Gentile, l’accordo per il potenziamento della linea Ravenna-Rimini.

Gli obiettivi sono fermate in ogni località della costa romagnola tra Ravenna a Rimini e corse cadenzate ogni 30 minuti. Il protocollo prevede che entro un anno, debbano essere individuati e definiti gli interventi infrastrutturali e tecnologici necessari al potenziamento della linea.

Entrando nel dettaglio degli interventi previsti, al momento la priorità è quella di sopprimere 29 passaggi a livello, a tutto beneficio di sicurezza, regolarità e manutenzione. La mancanza dei passaggi a livello soppressi, sarà colmata con opere sostitutive per favorire viabilità ciclabile e pedonale.

Infine sono previsti il ripristino del binario di incrocio nella stazione di Rimini Viserba e il raddoppio selettivo nel tratto tra quest’ultima stazione e Rimini, per incrementare capacità, flessibilità e tempi di percorrenza. I tecnici, poi, si riserveranno la facoltà di valutare l’introduzione di nuove fermate.

Comments are closed
IlPendolare Magazine - La Gazzetta dei Trasporti Registrazione Tribunale di Roma n. 461/2007 Una realizzazione Officina Mediatica di Giovanni Giglio - P.Iva 12971161000 // Hosted by Aruba
****