Autority per i Trasporti incontra RFI e imprese ferroviarie, entro settembre nuove regole per il trasporto ferroviario




Print Friendly, PDF & Email

DSCN0312_1L’AutoritĂ  di regolazione dei trasporti (Art) ha incontrato, presso la sede di Torino, il gestore dell’infrastruttura ferroviaria RFI, le imprese di trasporto ferroviario passeggeri e merci operanti in Italia, le associazioni di categoria, gli uffici competenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano. All’audizione hanno preso parte 62 persone fra cui l’Amministratore Delegato di RFI, l’Amministratore Delegato di Trenitalia, il Presidente di NTV, l’Amministratore Delegato di Trenord, il Presidente di FerCargo.
“Un incontro costruttivo – ha commentato il presidente dell’Art Camanzi – che fa seguito all’indagine conoscitiva aperta nei mesi scorsi dall’Authority sull’accesso alla rete infrastrutturale ferroviaria. Abbiamo individuato che ci sono almeno 11 punti che meritano misure di regolamentazione per garantire un uso piĂą efficiente della rete e individuato le possibili soluzioni accompagnate da quesiti rivolti ai diversi operatori. Entro settembre faremo il nuovo regolamento che diventerĂ  immediatamente esecutivo, così da garantire condizioni di accesso equo e non discriminatorio alle infrastrutture ferroviarie”.
L’audizione dell’AutoritĂ  s’inserisce infatti nel procedimento regolatorio sul tema dell’accesso alle infrastrutture avviato con delibera n. 16 del 6 marzo scorso.
“L’AutoritĂ  è operativa e sta entrando nel vivo dei problemi” e il suo scopo, ha sottolineato Camanzi, è quello di “introdurre un cambiamento rispetto al passato”.

Shortlink: