Le infrastrutture Alstom per la metro 5 di Milano




Print Friendly, PDF & Email
Linea M5 lilla di Milano - Foto Alstom

Linea M5 lilla di Milano
Foto Alstom

La tratta Garibaldi – San Siro della metropolitana automatica linea 5 di Milano, realizzata in project financing dalla Società di Progetto Metro 5, alla quale partecipano, oltre ad Alstom, Astaldi, Ansaldo STS, AnsaldoBreda e ATM, aprirà al pubblico mercoledì 29 aprile, in tempo per l’inaugurazione di Expo 2015.
Per questo percorso Alstom si è occupata della progettazione, fornitura e posa dell’armamento. Inoltre, come per il resto della linea, ha realizzato il sistema di porte automatiche di banchina, che controllano e rendono sicuro l’accesso dei passeggeri ai treni e impediscono la caduta di oggetti sui binari. Ha anche progettato, fornito e installato la rete elettrica di media e bassa tensione, gli impianti di trazione in corrente continua con la tecnologia del sistema 3a rotaia a 750 Vcc e i sistemi anti-intrusione e rilevazione incendio.
Il progetto è stato gestito dalla sede Alstom di Guidonia (Roma), specializzata nelle infrastrutture, con il contributo della sede di Sesto San Giovanni (MI) per la gestione della commessa.
Pierre-Louis Bertina, presidente e amministratore delegato di Alstom Ferroviaria Spa, ha dichiarato: “Alstom ha contribuito alla realizzazione di sistemi metropolitani ad elevata tecnologia in tutto il mondo. Aver preso parte, con le nostre sedi italiane, alla realizzazione di un progetto così importante per la citta di Milano, ci permette di aggiungere una referenza di grande prestigio al nostro business infrastrutture”.

Shortlink: