Home » 2015 » Ottobre » 01

Soprano: “Trasporto regionale tra luci ed ombre, ma stiamo dando cambio di passo importante”

\ \

Soprano: “Trasporto regionale tra luci ed ombre, ma stiamo dando cambio di passo importante”

“Sul trasporto ferroviario Regionale l’Italia viaggia tra luci ed ombre. Ci sono alcune regioni che stanno investendo, firmano contratti, hanno una strategia chiara, mentre da altre parti questo non avviene. Per noi dare un buon servizio nonostante il committente è quasi impossibile”
Sono le dichiarazioni dell’ad di Trenitalia, Vincenzo Soprano, rispondendo, a margine della presentazione

Sulla ferrovia del Gargano si lavora per allacciare la nuova tratta alla linea storica

\ \

Sulla ferrovia del Gargano si lavora per allacciare la nuova tratta alla linea storica

Hanno preso il via i lavori lungo la ferrovia del Gargano per allacciare la nuova tratta San Severo-Apricena-San Nicandro alla linea storica. Gli interventi, necessari per collegare i binari della nuova linea alla vecchia tratta, seguono il completamento della Galleria di Monte Tratturale (lungo 3178 m), avvenuta nei mesi scorsi, e la chiusura della tratta

Treno storico delle FUC al Porto Vecchio di Trieste in occasione della Barcolana 2015

\ \ \

Treno storico delle FUC al Porto Vecchio di Trieste in occasione della Barcolana 2015

In occasione dell’edizione 2015 della Barcolana anche le FUC – Ferrovie Udine Cividale saranno protagoniste dell’evento con la storica automotrice AD803, che collegherà gratuitamente il Porto Vecchio di Trieste con il centro città da sabato 3 a domenica 11 Ottobre.
Il treno, realizzato da FUC in collaborazione con Adriafer, permetterà di fruire più comodamente delle

Interventi di riqualificazione delle stazioni RFI per l’eliminazione delle barriere architettoniche

\

Interventi di riqualificazione delle stazioni RFI per l’eliminazione delle barriere architettoniche

Sono in corso nelle stazioni ferroviarie gli interventi di riqualificazione per eliminare le barriere architettoniche e migliorare l’accessibilità. I lavori, programmati e avviati nel 2014 da RFI – Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), interessano circa 70 stazioni del network nazionale e saranno conclusi entro il 2017. Investimento complessivo oltre 150 milioni di euro. I