Sciopero dei trasporti, venerdì 18 ottobre disagi in tutta Italia

Print Friendly, PDF & Email

Disagi in tutte le citt√† italiane per lo sciopero del trasporto pubblico locale in programma per venerd√¨ 18 ottobre 2013 indetto dalla Confederazione dei Comitati di Base (Cobas), la Confederazione Unitaria di Base (CUB) e l’Unione Sindacale di Base (USB).

Le modalità di adesione variano da città a città, questo il riepilogo (in aggiornamento)

  • Milano – Bus, Tram Metropolitane: i mezzi pubblici si fermeranno dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 fino al termine del servizio, garantendo cos√¨ le fasce pendolari.
  • Roma – Bus, tram, metropolitane e ferrovie urbane Roma-Lido, Roma Nord e Roma-Giardinetti si fermeranno dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio, con l‚Äôesclusione della Metro dove lo sciopero inizier√† alle 20 consentendo cos√¨ la mobilit√† nelle fasce di garanzia. Inoltre dalle 8:30 alle 12:30 incroceranno le braccia anche i lavoratori della Fit-CISL. Le corse dei bus extraurbani gestite da Cotral non saranno garantite dalle 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 al termine del servizio.
  • Torino – metropolitana e mezzi urbani, tram e bus, rientreranno nei depositi tra le 9 e le 12 e dalle 15 fino alla fine del servizio. Le autolinee extraurbane e i treni Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e Torino-Aeroporto-Ceres sciopereranno dalle 8 fino alle 14.30 e dalle 17.30 fino a fine servizio nel rispetto delle fasce di garanzia.
  • Bologna – ¬†Tper, l‚Äôazienda per i trasporti dell‚ÄôEmilia Romagna, aderisce allo sciopero dalle 8.30 alle 16.30, poi dalle 19 fino a fine servizio.¬†Inoltre dalle¬†ore 10.30 alle ore 14.30¬†le Organizzazioni Sindacali territoriali dei trasporti¬†FILT CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA-CISAL, UGL TRASPORTI¬†hanno proclamato uno¬†sciopero di 4 ore che interesser√† i servizi di bus e corriere Tper del bacino di traffico di Bologna e provincia.
  • Firenze – Bus e Tram si fermeranno in tre fasi: dall‚Äôinizio del servizio alle ore 06:00, poi dalle ore 09:15 alle ore 11:45 e infine dalle ore 15:15 alla fine del servizio.
  • Genova –¬†Bus, metropolitana e Ferrovia Genova- Casella si fermeranno¬†dalle ore 9.35 alle ore 13.35.
  • Napoli – I bus ANM rientreranno nei depositi dalle ore 8.30 alle 17, poi dalle 20 fino a fine servizio. I mezzi MetroNapoli (Metropolitana e Funicolari) rispetteranno invece le fasce di garanzia tra le 6.40 e le 9.20 e tra le 17 e le 19.50
  • Palermo – i bus del capoluogo siciliano si fermeranno dalle 8.30 alle 17.30.
  • Modena – Stop per i mezzi del servizio urbano¬†da inizio servizio alle 6,30; dalle ore 8,30 alle 12 e dalle ore 16 fino al termine del servizio.¬†Servizio extraurbano fermo da inizio servizio¬†alle 6; dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle 16 fino al termine del servizio.
  • Piacenza –¬†Servizio urbano, bus fermi¬†intera giornata, ad eccezione delle fasce orarie di garanzia comprese tra le ore 7,00 e le ore 10,00 e tra le ore 12,00 e le ore 15,00. Sono garantite le corse in partenza dai capolinea dalle ore 6,46 fino alle ore 9,45 e dalle ore 11,46 fino alle ore 14,45.¬†Servizio extraurbano e suburbano disagi per l’intera giornata, ad eccezione delle fasce orarie di garanzia comprese tra l’inizio del servizio e le ore 8,30 e tra le ore 12,00 e le ore 15,00. Sono garantite le corse in partenza dai capolinea fino alle ore 8,00 e dalle ore 11,31 fino alle ore 14,30.
  • Reggio Emilia –¬†Servizio urbano ed extraurbano bus fermi¬†dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 15,30 fino al termine del servizio.
  • Perugia – Servizi autobus urbani ed extraurbani, Navigazione Lago Trasimeno, Minimetr√≤ di Perugia, servizi garantiti nelle fasce orarie: 6:00 – 9:00 e 12:00 – 15:00. Le corse che partono dal capolinea all‚Äôinterno delle predette fasce orarie raggiungeranno il capolinea di destinazione.

Anche in ambito Trenitalia sono previsti disagi. I sindacati Usb e Cub Trasporti hanno proclamato anche uno sciopero del personale addetto alla circolazione dei treni dalle ore 21 di giovedì 17 alle ore di venerdì 18 ottobre.

Relativamente le ferrovie gestite da società regionali:

  • SAD – dalle ore 20.50 del giorno 17 e per l’intera giornata del giorno 18 ottobre si potranno verificare disservizi su servizi ferroviari gestiti da Sad sulle linee Merano-Malles, Bolzano-Merano e Fortezza-San Candido.¬†Venerd√¨ 18 ottobre¬†Saranno comunque garantiti i servizi durante le fasce di garanzia ¬†dalle ore 6.00 alle 9.00 e dalle ore 18.00 alle 21.00.
  • Trenord – possibili disagi con soppressione di corse dalle 21 di gioved√¨ 17 Ottobre alle 21 di Venerd√¨ 18 Ottobre. Non garantiti i collegamenti con Malpensa.
  • Ferrovia Adria – Mestre-Sistemi Territoriali – Il servizio subir√† variazioni con conseguente soppressione dei treni indicati come specificato nell’avviso in allegato (v. avviso)
  • Servizi ferroviari TPER ¬†– Disagi dalle ore 21 di gioved√¨ 17 ottobre alle ore 21 di venerd√¨ 18 ottobre, con fasce di servizio garantite dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21 sulle linee della rete di competenza FER Bologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d’Enza, Modena-Sassuolo e¬†Parma-Suzzara.
  • Umbria Mobilit√† – sciopero di 24 ore¬†con garanzia di effettuazione dei servizi nelle fasce orarie dalle ore 5:45 alle ore 8:45 e dalle ore 11:45 alle ore 14:45. I treni che partono dalla stazione di origine nella fasce orarie¬†sopra riportate giungeranno nella stazione di termine corsa. I treni che partono dalla stazione di origine al di fuori delle fasce orarie sopra riportate non saranno garantiti.
  • Ferrotramviaria-Ferrovie del Nord Barese ¬†– Garantite fino a destinazione, nel rispetto delle fasce di salvaguardia del servizio concordate a livello aziendale,¬†le corse ferroviarie ed automobilistiche in partenza dalle stazioni di origine e dai capolinea tra le ore 5.00 e le ore 8.00 e tra le ore 12.00 e le ore 15.00.
  • Ferrovie Appulo Lucane – i servizi essenziali ferroviari¬†ed¬†automobilistici¬†saranno garantiti dalle 05.30 alle ore 08.30 e dalle ore 12.30 alle ore 15.30.
  • Ferrovie del Gargano – Possibili¬†ritardi o soppressioni sia delle corse ferroviarie sia delle corse automobilistiche comprese nelle seguenti fasce orarie: da inizio servizio alle ore 5.00, dalle ore 08.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 a fine servizio.
  • Ferrovie del Sud Est – La circolazione, automobilistica e ferroviaria, potr√† subire ritardi e/o soppressioni al di fuori delle fasce orarie nelle quali sono previsti i servizi minimi essenziali ferroviari ed automobilistici dalle ore 5.00 alle ore 8.00 e dalle ore 12.30 alle ore 15.30.

Shortlink: